mercoledì 31 agosto 2011

1° settembre: bookcrossing contro la legge Levi!

Articolo 3 aderisce alla megaliberazione di libri dei Bookcrosser italiani contro la legge Levi perché l'acquisto di libri lgbt su internet è una ricchezza veramente insostituibile per tanti di noi che vivono in realtà provinciali, svantaggiate o semplicemente più bigotte, in cui le biblioteche e le librerie locali non sono fornite di libri a tema!

Inoltre, lo sconto effettuato per esempio da Amazon e IBS e altre librerie e rivenditori on line permette l'accesso alla letteratura di genere anche a coloro che non hanno grandi disponibilità economiche, e permette a queste stesse librerie di esistere!

Articolo 3 il 1° settembre organizza quindi un Bookcrossing Flash mob ad Aosta, una liberazione di libri etichettati contro la legge Levi

dalle 15.00 in poi
all'Espace Populaire
via J. C. Mochet 7, Aosta


Chiunque può partecipare, con qualunque tipo di libro, aderiamo in massa ad Aosta il 1° settembre!

Redazione di Articolo 3


(da Megaliberazione di protesta VS Legge Levi (evento FB)):
Il 1° Settembre 2011 entrerà in vigore in Italia la Legge Levi, che imporrà significative restrizioni alle librerie italiane (comprese quelle on-line) in materia di campagne promozionali e sconti su libri e e-book.

In tale data i BookCrosser daranno vita a una liberazione collettiva di libri in tutt'Italia, in segno di pacifica protesta contro l'entrata in vigore di questa nuova legge.

Per saperne di più, potete consultare il seguente thread sul forum di BC Italy: http://forum.bookcrossing-italy.com/viewtopic.php?f=43&t=25168&sid=19bac344d43c1ac5f94eea2ac12b10b5

Trovate l'etichetta speciale con cui etichettare i libri per l'evento qui (pdf A4 con tre etichette, in download diretto da Megaupload).

Testo dell'etichetta:
Ciao! Questo è un libro libero, viaggia per il mondo per scoprire nuove terre e avventure. Ma non solo : è un libro ribelle. Fa parte del rilascio di protesta del 1° Settembre '11. La ragione? Da oggi i librai non potranno più farci gli sconti che vorrano, ma dovranno attenersi al 15% massimo. Per legge! Noi bookcrosser, lettori accaniti e libri liberi non ci stiamo. E protestiamo con un bel rilascio!
Se vuoi sapere dove è stato questo libro prima e dove sarà se deciderai di rilasciarlo, vai al sito www.bookcrossing.com e inserisci il suo codice (BCID).


Per approfondire la questione della Legge Levi: "Libri in vendita: limiti agli sconti e alla libertà" di Alessandro De Nicola su www.ilsole24ore.com

Per saperne di più sul Bookcrossing e perché Articolo 3 fa bookcrossing leggete qui.

Nessun commento:

Posta un commento