martedì 17 maggio 2011

Cinema trans a Bologna il prossimo week-end

Riceviamo e pubblichiamo:

Divergenti
Festival internazionale di cinema trans
20-22 maggio 2011
Cinema Lumiére, via Azzo Gardino 65, Bologna


Dal 20 al 22 Maggio 2011 al cinema Lumiére di Bologna si svolgerà la quarta edizione di Divergenti, festival internazionale di cinema dedicato al transessualismo e transgenderismo. Il festival, unica manifestazione cinematografica in Italia a tematica trans, è organizzato dal M.I.T., associazione impegnata da trent’anni nella difesa e tutela dei diritti, della salute e della dignità delle persone transessuali, travestiti e transgender, con la direzione di Porpora Marcasciano e la direzione artistica di Luki Massa.

Divergenti 2011 è dedicato alla figura di Marcella Di Folco, storica presidente del M.I.T morta lo scorso Settembre, a cui è intitolato, con il contributo dell’UNAR, un premio speciale al miglior film contro la discriminazione. Il festival affronterà inoltre temi di estrema attualità, tra cui la depatologizzazione del transessualismo, al centro del dibattito internazionale in questi mesi, e i diritti delle persone trans, uno dei temi centrali del percorso politico del Roma Europride che si svolgerà il prossimo 11 giugno.

In programma 14 film tra fiction e documentari, presentazioni di libri e la mostra “Archivi Trans”, diario fotografico e documentario della storia del M.I.T. e del movimento trans italiano. Numerose le anteprime proposte da Divergenti, tra cui il documentario spagnolo Guerriller@s che racconta l’esperienza di un gruppo di militanti sull’identità di genere, e lo svedese Regretters, in cui due uomini sessantenni si confrontano sulla propria esperienza di essere diventati donne per poi tornare uomini. Il festival propone inoltre Gun Hill Road di Rashaad Ernesto Green, presentato con successo al Sundance Film Festival di quest’anno: il film racconta la storia di Enrique che, dopo tre anni di prigione, torna in una famiglia che ha imparato a vivere senza di lui e deve trovare il modo di rapportarsi al percorso transgender del figlio adolescente.

Inaugurazione venerdì 20 maggio alle 20.00 ad ingresso gratuito con la presentazione di Porpora Marcasciano e Luki Massa e un omaggio alla memoria di Marcella Di Folco. Apre il festival la proiezione della pellicola originale di Glen or Glenda, fiction del 1953 su due transgender ante litteram, realizzato dal regista al quale Tim Burton fece omaggio nel biografico Ed Wood.
Proiezioni venerdì alle 21.00, sabato alle 18.00 e alle 20.00, domenica alle 20.00. Il programma completo su www.mit-italia.it. Per ogni ciclo di proiezioni il costo del biglietto è di 5,50 euro con tessera ficc obbligatoria.



Segreteria organizzativa
MIT - Movimento Identità Transessuale
T. +39 051 271666 mitbologna@libero.it

Info
Porpora Marcasciano
C. +39 333 4526916 mit.bo@tin.it

Luki Massa
C. +39 338 7322219 lk@lukimassa.com

Ufficio stampa
Elisa Coco - Comunicattive Snc
T. +39 051 6493772 C. +39 338 5864109 ufficiostampa@comunicattive.it

Nessun commento:

Posta un commento