martedì 24 maggio 2011

Assemblea pubblica a Torino



Comunicazione del Tyc Torino:

24 maggio
al "Turin Youth Centre"
ORE 20
VIA PALLAVICINO 35
(TORINO)

Assemblea pubblica organizzata dalla Rete della Conoscenza e dal collettivo AlterEva con la collaborazione de La Jungla, del comitato torino Pride e del Tyc.

Viste le ultime vicende di cronaca come la bocciatura da parte della commissione giustizia della camera dell'aggravante per omofobia e gli insulti e minacce rivolte alla parlamentare Paola Concia ci sembra più che mai necessario dare spazio ad un d...ibattito che consapevolizzi la cittadinanza.
Anche perchè il 23 maggio verrà esaminato e votato alla camera il testo originale della legge e si concluderà, in bene o in male, questa battaglia di civiltà.

L'assemblea, che avrà luogo il 24 maggio al Turin Youth Centre, dove risiedono anche le Officine Corsare, sarà un momento di confronto ma soprattutto di sensibilizzazione sulla questione della discriminazione e sul ruolo delle istituzioni nella promozione dell'integrazione sociale.

Il confronto orizzontale tra giovani studenti/studentesse, associazioni e istituzioni sarà un momento di riflessione sulle questioni sociali e politiche che stanno alla base del manifestazione del Pride e sarà un primo passo verso un appuntamento significativo: l'EuroPride che si terrà a Roma il 12 giugno.

Per questo uno degli invitati presenti all'assemblea sarà il presidente nazionale di Arcigay Paolo Patanè anche organizzatore dell’Euro Pride.
Vogliamo che la città di Torino confermi il suo impegno nella promozione del principio di non discriminazione e nel rispetto dei diritti, ponendosi, ancora una volta, simbolo di cultura e valorizzazione delle differenze.

Saranno invitate a partecipare tutte le associazioni, le personalità delle istituzioni, il personale dell’università e la cittadinanza.
L'assemblea si svolgerà in orario serale, alle ore 20, per permettere anche alle famiglie e ai lavoratori/lavoratrici di partecipare.

Speriamo quindi, che la nostra città, e con essa, l’università,le istituzioni, le associazioni promuovano questa iniziativa e partecipino attivamente al suo buon svolgimento.

Collettivo Altereva
Rete della Conoscenza

Nessun commento:

Posta un commento