mercoledì 4 maggio 2011

Intervista al filosofo Carlo Augusto Viano spostata a giugno

I Rappresentanti della Consulta Valdostana per la Laicità delle Istituzioni intervistano
Carlo Augusto Viano
Filosofo, Professore emerito dell’Università di Torino, presidente del Centro Calamandrei

16 giugno (Data da confermare)
presso il Salone regionale
con la collaborazione
della Presidenza del Consiglio Regionale



Comunicato stampa della Consulta valdostana per la Laicità delle Istituzioni:

Laici in ginocchio?
Legge sulla procreazione assistita e non raggiungimento del quorum al referendum del 2005, continuo rinvio di una legge sulle coppie di fatto, attacchi alla legge 194, sabotaggio della Ru486, 8xmille truffaldino, aumento dei contributi alle scuole private, campagna in difesa del crocifisso nei luoghi pubblici contro la sentenza della Corte europea, attacchi ai diritti dei Gay, continua invadenza delle gerarchie del Vaticano negli affari interni italiani e classi politiche ad essa genuflesse quasi sempre solo per convenienza, travisazioni storiche: da Porta Pia a Pio XII….
Dulcis in fundo. Il governo del “Bunga Bunga” vuole varare una legge sul testamento biologico liberticida senza alcun rispetto per Luca Coscioni, Piergiorgio Welby ed Eluana Englaro.
E’ legittimo domandarsi quanto l’Italia laica e democratica riesca a reagire?

Alla Consulta Valdostana per la Laicità delle Istituzioni aderiscono:
Arci, Arci Gay, Associazione Radicale Valdostana “Loris Fortuna”, Chiesa Cristiana Evangelica Valdese, Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno, Unione Atei Agnostici Razionalisti, Personalità del mondo Ebraico Valdostano, diversi Cittadini a titolo individuale.

www.vdalaica.it – consulta laica.vda@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento