mercoledì 21 novembre 2007

ARCIGAY ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

Arcigay aderisce e sostiene la manifestazione nazionale delle donne prevista per sabato 24 novembre a Roma. Si tratta di un grande appuntamento organizzato da donne per le donne, contro la violenza degli uomini, a cui parteciperanno molte socie della Rete delle Donne Arcigay. Come associazione lesbica e gay da tempo lavoriamo con pezzi importanti del movimento delle donne, condividendone le proposte e le spinte culturali e sociali, affinché in questo paese si affronti la questione della violenza sessuale e del machismo. Non si possono affrontare questioni come la violenza senza combattere la cultura plurisecolare del patriarcato. E' necessario estirpare l'idea diffusa di famiglia prigione che oggi viene difesa dalle destre politiche e dalla gerarchia cattolica, dove il ruolo delle donne deve continuare ad essere quello della cura, del servizio e del silenzio.
Noi gay e lesbiche italiane sappiamo bene cosa significhi essere discriminati, violentati ed emarginati. Ci sentiamo per questo parte del grande movimento di liberazione che negli ultimi anni, grazie anche alle rilevanti manifestazioni delle donne e dei Pride, ha finalmente ripreso vigore.
Vogliamo ricordare che, per quanto ci riguarda, attendiamo da ormai troppo tempo politiche positive di inclusione e di crescita sociale e culturale che colpiscano alla radice l'odio verso la libertà e l'autodeterminazione delle donne, delle lesbiche, dei gay, dei e delle trans. Occorrono anche provvedimenti legislativi che aiutino le persone a non sentirsi più sole e prendere coraggio e per uscire dalla spirale della clandestinità. Per questo con forza ribadiamo l'urgenza dell'approvazione dello stalking e dell'estensione della legge Mancino anche per i reati d'odio contro le persone lgbt.
Aurelio Mancusopresidente nazionale Arcigay

Nessun commento:

Posta un commento