mercoledì 17 gennaio 2007

Lettera di un semplice cittadino al Governo

Credo che sia ora che il governo italiano dimostri la propria indipendenza dalla Chiesa, la tanto decantata laicità, e si occupi dei diritti degli omosessuali allineandosi agli stati europei più moderni e alla costituzione che vuole pari diritti per tutti quindi anche per le coppie omosessuali e dimostri così che non va in soccorso dei più forti come spesso i politici fanno.
Non facciano questo solo per non perdere i voti degli omosessuali e delle persone illuminate ma per vero senso di giustizia sociale e difesa delle minoranze.
Non fate furbescamente leggine dandoci il contentino, saremo molto attenti.

Un semplice cittadino
Gianluigi Santucci di Aosta

Bacioni Gigi

Nessun commento:

Posta un commento