mercoledì 10 maggio 2006

L'amicizia di Napolitano con la comunità gay

Comunicato Stampa 10 maggio 2005

Il presidente Arcigay Lo Giudice: "Saprò essere garante di tutti, compresi gay, lesbiche e trans"

Nel 1997, una delegazione di Arcigay fu ricevuta dal Ministro degli Interni Giorgio Napolitano, a cui sottopose la piaga delle violenze antigay e dei cosiddetti "omocidi", i frequenti assassini omofobi di persone omosessuali, per lo più anziane. Da là ebbe inizio una collaborazione fra Arcigay e il Ministero che si interruppe con l'insediamento del governo Berlusconi.
Ci piace ricordare quell'episodio come segno di un'attenzione amichevole fra Giorgio Napolitano e la comunità gay e lesbica del Paese.
Siamo certi che il nuovo Presidente della Repubblica, a cui va il nostro più sincero augurio di buon lavoro, saprà essere garante di tutti gli italiani e le italiane, comprese le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali.

1 commento:

  1. Reaziono di Franco Grillini dalle varie agenzie (da www.grillini.it):

    "Da sempre combatte per una cultura liberale dei diritti"
    Milano, 10 mag. (Apcom) - "Esprimiamo grandissima soddisfazione per l'elezione di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica. Finalmente � eletto un presidente schierato, da sempre e senza remore, sul fronte della laicit� dello Stato e per una cultura liberale dei diritti e delle libert� individuali".
    Cos� il deputato dell'Ulivo e presidente onorario dell'Arcigay, Franco Grillini, commenta l'elezione di Giorgio Napolitano al Quirinale.
    "Ho avuto la fortuna e il privilegio di poter parlare di questi temi in varie occasioni con Napolitano - afferma in una nota
    Grillini - ricordo con particolare piacere l'incontro al
    ministero degli Interni nel 1997 quando Giorgio Napolitano diede
    la sua disponibilit�, in qualit� di ministro degli Interni, per
    una lotta comune contro la violenza antigay e contro ogni
    pregiudizio e razzismo".
    Grillini ricorda poi che il 17 maggio prossimo si celebra in
    tutto il mondo occidentale la 'Giornata di lotta contro
    l'omofobia. "Sicuri della sua vicinanza - conclude - esprimiamo
    al presidente le nostre pi� vive felicitazioni".
    Napolitano, Grillini: "Presidente di alto profilo laico"

    Roma, 10 MAG (Velino) - "Esprimiamo grandissima
    soddisfazione per l'elezione di Giorgio Napolitano alla
    presidenza della Repubblica. Finalmente e' stato eletto un
    presidente schierato, da sempre e senza remore, sul fronte
    della laicita' dello Stato e per una cultura liberale dei
    diritti e delle liberta' individuali". Cosi' Franco Grillini,
    deputato Ulivo, presidente onorario Arcigay. "Ho avuto la
    fortuna e il privilegio di poter parlare di questi temi in
    varie occasioni con Giorgio Napolitano. Ricordo con
    particolare piacere l'incontro al ministero degli Interni nel
    1997 quando Giorgio Napolitano diede la sua disponibilita',
    in qualita' di ministro degli Interni, per una lotta comune
    contro la violenza antigay e contro ogni pregiudizio e
    razzismo. Il 17 maggio prossimo si celebra in tutto il mondo
    occidentale la Giornata di lotta contro l'omofobia. Sicuri
    della sua vicinanza esprimiamo al presidente le nostre piu'
    vive felicitazioni".

    QUIRINALE: GRILLINI, FELICITAZIONI A NAPOLITANO APERTO A CULTURA DEI DIRITTI = DA MINISTRO MI DIEDE DISPONIBILITA' A LOTTA CONTRO VIOLENZA ANTIGAY
    Roma, 10 mag. (Adnkronos) - ''Esprimiamo grandissima
    soddisfazione per l'elezione di Giorgio Napolitano alla presidenza
    della Repubblica. Finalmente e' eletto un presidente schierato, da
    sempre e senza remore, sul fronte della laicita' dello Stato e per una
    cultura liberale dei diritti e delle liberta' individuali''.
    Lo afferma Franco Grillini, esponente dell'Ulivo. ''Ho avuto la fortuna e il privilegio di poter parlare di questi temi in varie occasioni con Giorgio Napolitano -aggiunge- Ricordo con particolare piacere l'incontro al ministero degli Interni nel 1997, quando diede la sua disponibilita', in qualita' di ministro, per una lotta comune contro la violenza antigay e contro ogni pregiudizio e razzismo''.
    ''Il 17 maggio prossimo si celebra in tutto il mondo occidentale
    la 'Giornata di lotta contro l'omofobia' -conclude Grillini- Sicuri
    della sua vicinanza esprimiamo al presidente le nostre piu' vive
    felicitazioni''.

    QUIRINALE. GRILLINI: PRESIDENTE DI ALTO PROFILO
    (DIRE) Roma, 10 mag - "Esprimiamo grandissima soddisfazione per
    l'elezione di Giorgio Napoletano alla presidenza della Repubblica". Lo dichiara l'esponente Ds Franco Grillini, che aggiunge: "Finalmente e' eletto un presidente schierato, da sempre e senza remore, sul fronte della laicita' dello Stato e per una
    cultura liberale dei diritti e delle liberta' individuali. Ho avuto la fortuna e il privilegio - dice il presidente onorario dell'Arcigay- di poter parlare di questi temi in varie occasioni con Giorgio Napoletano. Ricordo con particolare piacere l'incontro al ministero degli Interni nel 1997 quando Giorgio Napolitano diede la sua disponibilita', in qualita' di ministro degli Interni, per una lotta comune contro la violenza antigay e contro ogni pregiudizio e razzismo".
    Grillini conclude: "Il 17 maggio prossimo si celebra in tutto il mondo occidentale la 'Giornata di lotta contro l'omofobia'. Sicuri della sua vicinanza esprimiamo al presidente le nostre piu' vive felicitazioni".

    QUIRINALE: GRILLINI "NAPOLITANO PRESIDENTE ALTO PROFILO"
    ROMA (ITALPRESS) - "Esprimiamo grandissima soddisfazione per
    l'elezione di Giorgio Napoletano alla presidenza della Repubblica.
    Finalmente e' eletto un Presidente schierato, da sempre e senza remore, sul fronte della laicita' dello Stato e per una cultura liberale dei diritti e delle liberta' individuali". Lo dice Franco Grillini, deputato dell'Ulivo.
    "Ho avuto la fortuna e il privilegio di poter parlare di questi temi in varie occasioni con Giorgio Napoletano. Ricordo con particolare piacere l'incontro al Ministero degli Interni nel 1997 quando Giorgio Napoletano diede la sua disponibilita', in qualita' di Ministro degli Interni, per una lotta comune contro la violenza
    antigay e contro ogni pregiudizio e razzismo. Il 17 maggio prossimo si celebra in tutto il mondo occidentale la 'Giornata di lotta contro l'omofobia'. Sicuri della sua vicinanza esprimiamo al Presidente le nostre pi vive felicitazioni".
    (ITALPRESS).

    NAPOLITANO: GRILLINI, PRESIDENTE APERTO A CULTURA DIRITTI
    GRANDISSIMA SODDISFAZIONE PER SUA ELEZIONE
    (ANSA) - ROMA, 10 MAG - ''Un Presidente di alto profilo laico
    e aperto alla cultura dei diritti e delle liberta''': cosi' Franco Grillini, deputato dell'Ulivo e presidente onorario dell'Arcigay commenta l'elezione di Napolitano al Colle.
    ''Esprimiamo grandissima soddisfazione per l'elezione di
    Giorgio Napoletano alla presidenza della Repubblica. Finalmente
    e' eletto un Presidente schierato, da sempre e senza remore, sul
    fronte della laicita' dello Stato e per una cultura liberale dei
    diritti e delle liberta' individuali'', sottolinea Grillini.
    ''Ho avuto la fortuna e il privilegio di poter parlare di
    questi temi in varie occasioni con Giorgio Napoletano. Ricordo
    con particolare piacere l'incontro al Ministero degli Interni
    nel 1997 quando Giorgio Napoletano diede la sua disponibilita',
    in qualita' di Ministro degli Interni, per una lotta comune
    contro la violenza antigay e contro ogni pregiudizio e razzismo.
    Il 17 maggio prossimo si celebra in tutto il mondo occidentale
    la 'Giornata di lotta contro l'omofobia'. Sicuri della sua
    vicinanza - conclude Grillini - esprimiamo al Presidente le
    nostre piu' vive felicitazioni''.(ANSA).

    RispondiElimina